Napoli, quattro moduli diversi per Gattuso: ipotesi suggestiva per l'attacco

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

Gennaro Gattuso ha a disposizione una squadra molto competitiva, forse la più forte dell'era Aurelio De Laurentiis. I partenopei hanno delle alternative importanti un po' in tutti i ruoli. Basti pensare all'ultima gara di campionato col Benevento. La gara è stata decisa da due calciatori entrati dalla panchina. Politano, con una bella azione personale, ha servito Petagna e l'ex Spal ha realizzato il goal del definitivo 1-2.

Andrea Petagna | Francesco Pecoraro/Getty Images
Andrea Petagna | Francesco Pecoraro/Getty Images

Petagna, fino a questo momento, si è dovuto accontentare di pochi scampoli di partita. Matteo Politano, pur non essendo un "titolarissimo", è già andato a segno in due occasioni e ha servito diversi assist per i suoi compagni di squadra. Gennaro Gattuso ha una grande varietà di scelta. Il coach calabrese sembra avere puntato sul 4-2-3-1, ma può utilizzare anche moduli diversi. Ha la possibilità di schierare il Napoli con il 4-4-2 arretrando i due esterni. Può giocare con il 4-3-3 con due esterni alti e una punta centrale.

Victor Osimhen | Giuseppe Bellini/Getty Images
Victor Osimhen | Giuseppe Bellini/Getty Images

L'ipotesi più intrigante e suggestiva è il 4-2-4 con la presenza delle due torri Osimhen-Petagna. Il Napoli può cambiare pelle a seconda delle proprie esigenze. Gattuso può attingere da una rosa mai così ricca come in questa stagione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.