Napoli, rebus portieri: Ospina e Meret in uscita, due sostituti nel mirino

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Due gare alla fine della stagione, il Napoli però non ha più tantissimo da chiedere a questo campionato con lo scudetto sfumato ufficialmente e l'obiettivo rientro in Champions centrato ampiamente. La testa è già alla prossima stagione, al mercato estivo che si avvicina rapidamente. Una questione andrà risolta il prima possibile, quella che riguarda il parco portieri, con il futuro di Ospina e Meret tutto da scrivere. Arrivati entrambi nella sessione estiva del mercato 2018, rappresentano due grandi dubbi per i pali azzurri.

OSPINA IN SCADENZA - Il primo dubbio, quello maggiore riguarda Ospina. Il contratto del portiere colombiano scadrà il 30 giugno 2022, tra poco più di un mese. Ancora due partite con la maglia del Napoli, dunque, e poi potrebbe essere addio. Stesso il suo agente nei giorni scorsi ha dichiarato che si libererà a parametro zero (LEGGI QUI). Spalletti non vorrebbe perderlo, spera di avere il "Patron" (così lo chiamano nello spogliatoio) ancora a difendere i pali azzurri. Ad oggi nessun passo in avanti, la situazione è ferma e il Napoli sembra pronto a voltare pagina.

DUBBIO MERET - La situazione di Meret è differente. Il contratto dell'ex Spal e Udinese scadrà tra un anno. Ci sarà l'esigenza, inevitabile, di un incontro con il suo agente Pastorello per definire la situazione. Il Napoli non vuole trovarsi nuovamente con un giocatore che andrebbe via a parametro zero, Meret invece vorrebbe avere maggiori certezze. Quest'anno, infatti, dopo una buona partenza in quanto a fiducia, è diventato a tutti gli effetti il vice Ospina e il portiere di Europa League. Solo quattordici presenze in tutte le competizioni e un errore importante a Empoli che ha lasciato il segno. Spalletti ha provato a dargli fiducia, ma non è convinto delle sue qualità.

NUOVE SCELTE - Presumibilmente almeno uno tra Meret e Ospina non resterà in azzurro. Il Napoli dovrà trovare quindi un sostituto. Diversi i nomi che il ds Giuntoli sta iniziando a sondare. Tra questi c'è Musso dell'Atalanta che dopo una stagione potrebbe già dire addio con il rientro in nerazzurro di Carnesecchi (grande protagonista con la Cremonese in Serie B). Fari puntati anche all'estero: si è messo fortemente in mostra Luis Maximiliano, portiere del Granada. La sua valutazione è sui 15 milioni di euro. Come vice le piste sono completamente italiane. C'è l'idea dell'esperienza di Consigli o Sirigu, ma anche di un potenziale ritorno di Sepe, cresciuto nel settore giovanile azzurro e che aiuterebbe nel discorso liste. In caso di salvezza della Salernitana, però, scatterebbe il riscatto e resterebbe con il club del neopresidente Iervolino. La situazione portieri in casa Napoli è tutta da definire, ci sarà tanto lavoro da fare per Giuntoli e De Laurentiis al termine del campionato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli