Napoli, Simeone rischia di saltare: piomba il Borussia Dortmund, ora l'accelerata

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

A Napoli il valzer di punte non è ancora iniziato. C'è da fare qualche movimento nel reparto offensivo, con il vice Osimhen ancora da trovare. Sarà una settimana molto calda per concretizzare le trattative che sono in piedi. Tra queste proprio il dentro-fuori Simeone-Petagna, trattativa tutt'altro che chiusa. L'attaccante ex Spal è ormai promesso sposo al Monza, che ha individuato in lui il centravanti per la prossima stagione. Sono settimane che è tutto aperto, ma non c'è stato l'affondo decisivo con gli ultimi dettagli tra le due società ancora da limare. Il club lombardo, infatti, chiede un prestito con obbligo di riscatto legato alla salvezza, mentre De Laurentiis ha fatto sapere di non voler essere vincolato alla permanenza o meno in Serie A da parte del Monza. Dunque, obbligo di riscatto e Petagna può vestire il biancorosso.

SIMEONE E IL BORUSSIA - Il sostituto scelto di Petagna è Giovanni Simeone. L'attaccante argentino non è sceso in campo nelle ultime amichevoli del Verona perché in uscita. Il Napoli ha individuato in lui il vice Osimhen e c'è una base d'intesa su un prestito con obbligo di riscatto fissato a 16-17 milioni. Adesso però bisogna stringere i tempi perché il rischio di lasciarselo scappare c'è. Sul Cholito si è fiondato il Borussia Dortmund, a caccia di un nuovo attaccante dopo la cessione di Haaland e il tumore che ha colpito Haller. Il Napoli adesso deve accelerare urgentemente altrimenti si ritroverà Simeone soffiato dal Borussia Dortmund.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli