Napoli, Spalletti non si fida dell'Ajax: "Sono più esperti di noi"

Getty Images

Il Napoli vola ad Amsterdam per giocarsi quello che assomiglia al primo match point per il passaggio agli ottavi di finale di Champions League.

Dopo i successi su Liverpool e Rangers la squadra di Spalletti può avvicinare la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta in caso di successo in casa dell'Ajax.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia Luciano Spalletti ha però messo in guardia la propria squadra sui pericoli che possono arrivare dai Lancieri: “Noi e l'Ajax ci assomigliamo come tipo di squadre, ad entrambe piace giocare e iniziare il gioco dal basso. Sarà una bella sfida, uno stadio bellissimo e un club fantastico, per diventare grandi bisogna giocare queste partite e noi la giocheremo a viso aperto, sapendo che l'Ajax è una squadra che costruisce bene e gioca un calcio moderno, con giocatori giovani e forti e con più esperienza di Champions di noi".

Poi un po' di pretattica sulla formazione di partenza e l'invito a non accontentarsi dopo l'ottimo inizio di stagione tra campionato e Champions: "Chi gioca? Abbiamo una rosa di livello, può essere che domani due o tre titolari giochino al posto di altri due o tre. Valutiamo tutto con il nostro staff. Dobbiamo ancora migliorare e fare altri step in avanti. Qualificati se vinciamo? Sicuramente le prossime due partite saranno importanti".