Napoli, Spalletti stregato da Samardžić: contatti con l’Udinese che ora lo valuta 20 milioni

Si scrive Lazar Samardžić, si legge talento puro. Perché il classe 2002 sta dimostrando di avere una qualità superiore alla media, qualcosa di speciale. Un sinistro preciso e potente che sa disegnare traiettorie imparabili alla quale abbina anche a una certa capacità di cambiare marcia sulla trequarti. Per Luciano Spalletti non ci sono dubbi: “Samardžić è un giocatore fortissimo, è uno Zielinski”.

CONTATTI AVVIATI - Dall’Hertha Berlino al Lipsia con l’etichetta addosso del predestinato. Con il club della Red Bull qualche difficoltà di troppo e qualche dubbio per il futuro. Non per una società abile nello scovare i talenti come l’Udinese capace di mettere a segno un piccolo capolavoro: 3 milioni al Lipsia e contratto fino al 2026 al ragazzo. Che ora vale 7 volte tanto. Nei recenti contatti con il Napoli, la famiglia Pozzo ha ribadito la volontà di mantenere Samardžić in rosa almeno fino al termine della stagione. Poi ci sarà tempo e modo per parlarne, i rapporti tra le proprietà sono ottimi e Giuntoli ha tutta la volontà di garantirsi la pole vista la grande concorrenza, italiana ed estera, su Lazar.