Napoli, striscioni contro i giocatori: "Avete scelto una brutta strada"

Il Napoli rompe il silenzio stampa per annunciare sul proprio sito ufficiale un Daspo di 5 annii a un tifoso: aveva aggredito uno steward.
Il Napoli rompe il silenzio stampa per annunciare sul proprio sito ufficiale un Daspo di 5 annii a un tifoso: aveva aggredito uno steward.

La frattura, ormai, pare insanabile. Da una parte i giocatori del Napoli; dall'altra parte del tifo azzurro. Una guerra scoppiata dopo il caso ritiro e che pare destinata a proseguire, come dimostra il modo in cui la città si è svegliata.


Napoli è stata infatti disseminata di striscioni, dal contenuto identico, tutti firmati dalla Curva A. Uno di questi è stato affisso all'esterno dello stadio San Paolo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Avete scelto una brutta strada... Rispettate chi questa maglia la ama e vi paga!".

Un messaggio che non ha bisogno di troppe traduzioni. E che segue a ruota quanto accaduto negli scorsi giorni: dall'ammutinamento dei giocatori dopo la gara col Salisburgo, alla contestazione degli abbonati accorsi ad assistere all'allenamento a porte aperte della squadra di Ancelotti.

Non esattamente il modo migliore per preparare la prossima sfida: quella che, domani sera, vedrà il Napoli affontare il Genoa nel quarto anticipo della dodicesima giornata di Serie A. Facile immaginare l'atmosfera che si respirerà al San Paolo.

Potrebbe interessarti anche...