Napoli, UFFICIALE: niente Coppa d'Africa per Osimhen, rimosso dai convocati della Nigeria

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Napoli
    Napoli
    LiveOggiDomanivs--|
  • Victor Osimhen
    LiveOggiDomanivs--|

Victor Osimhen non prenderà parte alla Coppa d'Africa. Ha dell'incredibile quanto accaduto nell'ultimo periodo all'attaccante del Napoli che prima era stato inserito nell'elenco dei convocati della sua Nigeria nonostante l'infortunio, successivamente ha contratto il Covid-19, per poi essere rimosso per la competizione che inizierà tra pochi giorni.

OSIMHEN OUT - La positività di ieri ha fatto la differenza. Osimhen ha comunicato al ct della Nigeria di voler rinunciare alla Coppa d'Africa. Una decisione per salvaguardare la salute e per evitare qualsiasi tipo di attrito e possibili conseguenze legali tra Napoli e Federazione nigeriana. Appresa la scelta, è stato convocato Henry Onyekuru, attaccante dell'Olympiacos. Osimhen attualmente si trova a Lagos e quando sarà negativo tornerà a Napoli per sottoporsi alla visita del Prof. Tartaro che ne valuterà il recupero fisico. In caso di ok medico potrà regolarmente scendere in campo con il Napoli in quanto non convocato dalla Nazionale nigeriana.

PERCORSO INSIDIOSO - I veri problemi per Osimhen sono nati lo scorso 21 novembre, quando nel corso di Inter-Napoli si è scontrato duramente con Skriniar riportando fratture multiple al volto. Il calciatore è stato operato e i tempi di recupero inizialmente gli hanno fatto perdere le speranze in quanto la prognosi è stata di 90 giorni, ma con il passare del tempo, anche grazie all'aiuto di una maschera realizzata appositamente per lui, il rientro in campo si è notevolmente avvicinato. Fino a dare l'ok per la sua presenza in Coppa d'Africa, mettendosi a disposizione della Nigeria.

OSTACOLO COVID E LEGALE - Osimhen sarebbe dovuto rientrare in questi giorni a Napoli sottoponendosi oggi alla visita di controllo che avrebbe dato il via libera (o meno) alla sua partecipazione alla Coppa d'Africa. C'è stato un ostacolo più grande, però, chiamato Covid-19. Il giocatore è risultato ieri positivo dopo aver trascorso le vacanze e il suo compleanno a Lagos, dove attualmente si trova in isolamento. Ieri il legale del Napoli, l'avv. Enrico Lubrano, ​ha dichiarato che il Napoli sarebbe potuto andare in Tribunale "ai fini di un risarcimento acquisendo una consulenza tecnica d'ufficio". Come detto, dunque, Osimhen non prenderà parte alla Coppa d'Africa per evitare grosse conseguenze di salute e legali. Il Napoli spera di riscontrare quanto prima la positività del suo numero 9 così da poterlo riavere quanto prima a disposizione di Luciano Spalletti. Impossibile una presenza già il 6 gennaio contro la Juventus, difficile tre giorni dopo con la Sampdoria. Tutto dipenderà da quando guarirà dal Covid e soprattutto dall'esito di tac e visita con i medici Tartaro (chirurgo che lo ha operato) e Canonico (medico sociale SSC Napoli). Si spera in un suo rientro il 16 gennaio al Dall'Ara contro il Bologna. Il Napoli attende Osimhen, che ha rinunciato alla Coppa d'Africa e potrà riprendersi l'attacco azzurro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli