Napoli, uova dagli ultras a Insigne: spunta il retroscena della contestazione

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'ultima settimana in casa Napoli è stata fortemente movimentata. Il ko di Empoli non è andato giù ai tifosi azzurri che ieri, prima della sfida contro il Sassuolo, hanno contestato la squadra all'esterno dell'hotel Palazzo Caracciolo, dove Spalletti e i suoi uomini alloggiavano (APPROFONDIMENTO QUI).

Non solo cori e tanta rabbia mista a delusione da parte dei tifosi, ma spunta anche un retroscena raccontato dal Corriere del Mezzogiorno: Insigne, il capitano, ha provato a calmare gli animi, assicurando agli ultras il massimo impegno per le ultime partite. Proprio lui, però, ha ricevuto dagli stessi in risposta un pacco di uova, con il compito di consegnarle ai compagni. Una consegna in linea con il testo dello striscione esposto ieri: "La frittata è fatta, indegni".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli