Napoli-Verona 1-1, azzurri di Spalletti frenano

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Napoli pareggia 1-1 con il Verona nella 12esima giornata della Serie A e frena in vetta alla classifica. Al San Paolo, i gialloblu passano in vantaggio al 13' con Simeone. L'argentino, al nono centro del suo strepitoso campionato, insacca con un tocco di rapina coronando una manovra rifinita da Barak: 0-1.

Il Napoli incassa il colpo e riparte subito a testa bassa, trovando il pari al 17'. Dopo un calcio di punizione dalla trequarti, Di Lorenzo in proiezione offensiva si ritrova la palla tra piedi: destro secco, 1-1. Al 42' ci prova Osimhen: palo. Il Verona non rinuncia a pungere quando c'è l'opportunità e riesce ad imbrigliare i padroni di casa nella ripresa. Il match diventa spigoloso nel finale e gli ospiti rimediano due espulsioni: fuori Bessa all'88' e Kalinic nel recupero. La doppia superiorità numerica in extremis non serve al Napoli. Spalletti frena e sale a 32 punti. Il Verona è a quota 16.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli