Nasce la nuova Juve: giovane, italiana e di qualità. Da Chiesa a Tonali, tutti i nomi nel mirino

Antonio Parrotto
90min

Largo ai giovani! La ​Juventus guarda al presente ma con un occhio ben aperto sul futuro. Il club bianconero pensa a vari colpi e ha già messo in cassaforte Aaron Ramsey, pronto a sbarcare a Torino in estate. La Juve però si guarda attorno ed è pronta a mettere a segno diversi colpi in prospettiva.

Il sogno è Federico Chiesa. L'esterno d'attacco classe '97 della Fiorentina potrebbe lasciare i viola a fine stagione e la Juve ha drizzato le antenne. I viola chiedono 60-70 milioni e la Vecchia Signora rimane vigile. Nel mirino dei bianconeri c'è anche un altro grande talento italiano: Sandro Tonali.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il 2000 del Brescia è seguito da mezza Europa e ha una valutazione che oscilla tra i 25 e i 30 milioni di euro. Paratici lo segue da tempo e non è da escludere un blitz bianconero nelle prossime settimane. Un altro giovane talento finito sul taccuino è  ​Emanuel Vignato del Chievo. Il giovane talento piace a Inter e Sassuolo, i bianconeri potrebbero prenderlo in coppia con il fratello Samuele, classe 2004. La Juve guarda con particolare interesse ai giovani italiani ma segue anche i talenti stranieri: Paratici è vicino all'accordo col Genoa per il '98 Romero, difensore argentino, ed è a un passo dall'intesa con il Braga per Trincao, esterno offensivo o seconda punta, classe 1999.


Nasce la Juve del futuro. Da Chiesa a Tonali, passando per Trincao, Romero e Vignato: i bianconeri guardano avanti.

Potrebbe interessarti anche...