Nations League: il Belgio distrugge 6-1 la Polonia. L'Olanda supera 2-1 il Galles al 94', si ferma De Ligt. Vincono Scozia e Ucraina

Prosegue il programma della Nations League con altre 4 gare di cui due della League A, ma anche due della League B.

Per la League A scende in campo il Gruppo 4 con il big match fra Belgio e Polonia che in realtà, dopo un inizio positivo degli ospiti, andati in vantaggio con Lewandowski, si trasforma in un'autentica mattanza con i Diavoli Rossi che pareggiano con un super gol di Witsel, e poi dilagano con De Bruyne, la doppietta di Trossard e i gol di Dendoncker e Openda che valgono però soltanto il secondo posto nel girone. Al primo si conferma l'Olanda che batte 2-1 il Galles al 94' grazie al gol di Weghorst. Di Koopmeiners l'altro gol olandese, ma ci sono dubbi per De Ligt uscito per un problemi alla coscia al 94'.

Per la League B il gruppo 1 vede l'Armenia capolista alla vigilia uscire sconfitta per 2-0 dalla Scozia all'esordio nel torneo. A pari punti (3) in cima alla classifica arriva anche l'Ucraina che batte 1-0 in trasferta l'Irlanda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli