Nazionali tedesche non giocheranno dove si discriminano le donne

Adx

Roma, 7 nov. (askanews) - La Federcalcio tedesca (Dfb) non consentirà più alle sue nazionali di giocare partite in paesi in cui le donne non hanno libero accesso in tutti i settori dello stadio come gli uomini. Lo ha annunciato il presidente della Dfb, Fritz Keller, nel corso di un'intervista a 'Die Welt', precisando che il consiglio federale ha approvato una sua risoluzione. "Certi valori, come i diritti delle donne, per noi non sono negoziabili", ha sottolineato il numero 1 del calcio tedesco.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...