NBA, Antetokounmpo ha deciso: "Questa è casa mia"

·1 minuto per la lettura

Il tormentone è finito. Giannis Antetokounmpo ha deciso di accettare la proposta dei Milwaukee Bucks. Ufficiale il suo rinnovo quinquennale a ben 228 milioni di dollari complessivi. Una buona notizia per la franchigia che ha rischiato, a lungo, di perdere la sua stella (poteva diventare free agent al termine della stagione che sta per iniziare). A dare la notizia della sua scelta di restare ai Bucks è stato lo stesso Giannis Antetokounmpo via social network: "Questa è casa mia, questa è la mia città. Sono fortunato di poter continuare a giocare con i Bucks per i prossimi cinque anni. Facciamo in modo che siano grandi anni. Lo spettacolo va avanti", le sue chiare parole. Ora toccherà ai Bucks costruirgli attorno una squadra che possa lottare per l'anello NBA. The Greak Freak ha ribadito, in più occasione, come il suo unico, vero obiettivo sia vincere almeno un titolo NBA. Ci proverà con i suoi amati Bucks ma spera di non dover aspettare a lungo.