Nba, crollano i Lakers a Memphis, sorride Belinelli

adx/sam
Askanews

Roma, 1 mar. (askanews) - Nella notte di Nba sorprende il crollo dei Lakers a Memphis: finisce 105-88 per i Grizzlies, guidati dai 27 punti di Ja Morant, mentre LeBron James si ferma a 19. Spettacolo al TD Garden, dove Houston piega Boston per 111-110 dopo un supplementare: un buzzer beater di Jaylen Brown forza l'overtime, i Rockets trionfano grazie a 41 punti di Russell Westbrook. Per Marco Belinelli solo due punti nella vittoria di San Antonio su Orlando.

Memphis Grizzlies-Los Angeles Lakers 105-88. Boston Celtics-Houston Rockets 110-111 Ot. Miami Heat-Brooklyn Nets 116-113. Cleveland Cavaliers-Indiana Pacers 104-113. San Antonio Spurs-Orlando Magic 114-113. Atlanta Hawks-Portland Trail Blazers 129-117. Phoenix Suns-Golden State Warriors 99-115. New York Knicks-Chicago Bulls 125-115.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...