NBA, la TV cinese cancella i Lakers

Proseguono le frizioni tra l'NBA e la Cina dopo le dichiarazioni del GM dei Rockets Morey che, via social network, aveva supportato i manifestanti antigovernativi a Hong Kong. Dopo aver cancellato l'NBA Cares a Shanghai (con i LA Lakers protagonisti), i vertici cinesi sono andati oltre, nonostante le scuse pubbliche di Silver, commissioner NBA (che, tuttavia, ha difeso la libertà di espressione dello stesso Morey).

L'emittente televisiva statale cinese CCTV, come riportato da ESPN, ha dichiarato che non trasmetterà le due gare di pre-season con protagonisti i LA Lakers e i Brooklyn Nets. "Riteniamo che qualsiasi osservazione che metta in discussione la sovranità nazionale e la stabilità sociale non rientri nell'ambito della libertà di parola", le parole dei vertici della CCTV in una nota ufficiale.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...