Neymar esulta in modo strano, ecco il perché

Dopo aver segnato Neymar si sfila la scarpa destra, se l’appoggia sulla fronte e fa il giocoliere tenendola in bilico sulla sua testa. (Credits – Getty Images)

Un gol nei quarti di finale della Coppa di Francia, l’ennesimo della sua carriera, poi un festeggiamento veramente particolare. Protagonista è Neymar Jr., il fuoriclasse del Paris Saint-Germain, attaccante brasiliano sicuramente abituato agli eccessi e ai colpi di follia. Così, dopo aver segnato il gol del vantaggio contro l’Amiens al 53’ su rigore, ecco che Neymar si sfila la scarpa destra, se l’appoggia sulla fronte e fa il giocoliere tenendola in bilico sulla sua testa.

Un’esultanza strana, che appare assurda, ma che successivamente lo stesso campione brasiliano ha spiegato. E lo ha fatto postando su Instagram lo scatto che ritrae un suo amico all’interno di un pub, mentre tiene in bilico sulla sua testa una pinta di birra mezza piena. Neymar aveva passato pochi giorni prima una serata con gli amici e uno di loro si era esibito in questo colpo da giocoliere con la pinta di birra. E, così, per dedicargli il gol segnato Neymar ha fatto la stessa cosa, ma usando la sua scarpa.

Neymar ha postato su Instagram lo scatto che ritrae un suo amico all’interno di un pub, mentre tiene in bilico sulla sua testa una pinta di birra mezza piena. (Credits – Instagram)

Il PSG ha vinto la sfida con Amiens che valeva per i quarti di finale della Coppa di Francia vincendo 2-0, ma soffrendo fino alla fine o quasi, nonostante i padroni di casa fossero in inferiorità numerica dal 34’ per il cartellino rosso al portiere Regis Gurtner per un fallo su Kylian Mbappe appena fuori dall’area di rigore. Nonostante la superiorità, però, come detto i parigini hanno dovuto aspettare il 53’ e un calcio di rigore per passare in vantaggio con Neymar.

Il match, poi, è stato chiuso al 78’ quando ha segnato Adrien Rabiot, anche se l’arbitro ha dovuto controllare i mezzi tecnologici per assegnare il gol. A quel punto, sul 2-0 e con un uomo in più, il Paris Saint-Germain ha potuto rilassarsi. E, magari, concedersi una birra a fine partita.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità