Neymar non difetta in fatto di pazienza: "Il Pallone d'Oro? Non ho fretta"

Il fuoriclasse del Barcellona, Neymar, svela: "L'oro olimpico a Rio il mio trionfo più importante, ora voglio i Mondiali".

E’ considerato uno dei più forti giocatori del pianeta e, a detta di molti, è l’unico che ha le qualità per rompere il duopolio Messi-Ronaldo.

Il fenomeno del Barcellona, Neymar, è certamente tra coloro che possono puntare al Pallone d’Oro, a quanto pare però, non ha alcuna fretta di riuscire a compiere l’impresa di aggiudicarsi il più importante riconoscimento individuale assegnato a livello calcistico.

L’attaccante brasiliano, parlando a Sport Express, ha spiegato: “Io voglio vincere il Pallone d’Oro, è uno dei miei obiettivi, un sogno, ma non ho nessuna fretta di farlo. L’ambizione personale non è il motivo per il quale io gioco al calcio. In realtà io amo aiutare la squadra e fare felici i tifosi, solo successivamente vengono i record personali”.

Neymar forma con Suarez e Messi quello che è considerato da molti il miglior tridente al mondo: “In campo ci completiamo alla perfezione e fuori siamo amici. Ammiro molto i miei compagni di reparto”.

Il Barcellona recentemente è riuscito nell’impresa di battere per 6-1 il PSG in Champions League: “Al goal di Sergi Roberto ho provato una qualcosa che non avevo mai provato prima in vita mia. La vittoria più importante della mia carriera resta però l’oro olimpico e sogno di vincere i Mondiali nel 2018”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità