Neymar rinnova con il PSG, la Juventus vede sfumare lo scambio Icardi-Dybala: il motivo

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Neymar e il PSG hanno trovato l'accordo per il rinnovo di contratto: secondo le informazioni circolate nelle ultime ore il brasiliano allungherà il suo rapporto con il club parigino fino al 2026 confermando l'attuale ingaggio monstre da quasi 30 milioni di euro netti l'anno più bonus. Secondo il quadro disegnato da Calciomercato.com si tratta di "una brutta notizia per la Juve che potrebbe diventare pure pessima in caso di conferma pure di Mbappé".

L'esultanza di Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images
L'esultanza di Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il motivo è che si complicherebbe il trasferimento di Paulo Dybala all'ombra della Tour Eiffel, sia che si tratti di un acquisto che di un possibile scambio con Mauro Icardi ampiamente trattato nelle ultime settimane. Come spiega il portale, la Juve è infatti alla ricerca di soluzioni che possano evitare una partenza a parametro zero tra un anno della Joya, magari cercando di gonfiare il bilancio (il club bianconero ha bisogno di 100 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno). Ma Dybala resta fermo sulla sua posizione: rinnovo o addio gratis tra un anno.

Il rinnovo di Neymar (e quello potenziale di Mbappé) non porterebbe l'argentino ad essere la prima stella del Psg e questo complica parecchio i piani della Juve e lo scambio con Icardi. In caso di addio immediato a Torino, infatti, Dybala sarebbe disposto a sposare solo un club che lo possa mettere al centro del progetto.

Segui 90min su Facebook.