Nibali e Slongo non fanno drammi

Sportal.it

Vincenzo Nibali non si è detto particolarmente preoccupato dalla deludente prestazione nella cronometro della Parigi-Nizza, 15 km a Saint-Amand Montrond. Lo Squalo ha perso 53 secondi dal vincitore: "Non sono contento al cento per cento della performance, ma nessun dramma. Il risultato è stato sostanzialmente in linea con le aspettative che posso avere in questo momento della stagione. Se guardo all’ordine di arrivo, rispetto ai diretti concorrenti per la generale, il risultato non è stato troppo diverso. Ho sempre detto di voler vivere la corsa giorno per giorno e dopo tre giorni molto buoni, oggi lo è stato meno. Guardiamo avanti alle tappe che mancano".

Così il suo allenatore, Slongo: "Credo che la prestazione di Vincenzo sia in linea con il periodo. Va anche un po’ interpretata, vederlo davanti nei ventagli forse aveva creato grandi speranze. Bisogna però considerare anche che è solo la seconda cronometro con la bici e i materiali nuovi. Abbiamo ancora delle migliorie da fare, a cominciare dal manubrio", sono le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...