De Nicolao lancia l'allarme sulle trasferte di coppa

·1 minuto per la lettura

Andrea De Nicolao, intervistato da 'Backdoor Podcast', è tornato sulla trasferta della Reyer Venezia dello scorso 4 novembre a Kazan, lanciando un allarme che riguarda le trasferte in ambito europeo. "La Reyer ci dà la miglior sicurezza possibile tra i viaggi e la palestra - racconta il cestista -, cercando di venire in contatto col minor numero di persone. In Russia le cose erano diverse, rischiavano di sfuggire di mano essendo immersi in un palazzetto dove le norme di sicurezza erano diverse dal nostro paese. Andare in questi paesi ora è un pò rischioso. Non abbiamo certezza di essere stati contagiati in questa trasferta, però chi decide deve ragionare ora su quali sono le priorità".