Niente VAR in Premier League: i club inglesi votano a sfavore

Goal.com
Nemmeno nella stagione 2018/19 il VAR sarà introdotto in Premier: i test continueranno, "in maniera più estesa", in FA Cup e League Cup.

Niente VAR in Premier League: i club inglesi votano a sfavore

Nemmeno nella stagione 2018/19 il VAR sarà introdotto in Premier: i test continueranno, "in maniera più estesa", in FA Cup e League Cup.

Se in Serie A è in vigore ormai da quasi un anno, tra decisioni giuste, sviste clamorose e le inevitabili polemiche di contorno, in Premier League il VAR non ha ancora terreno fertile. Niente da fare: la tecnologia non sarà utilizzata nemmeno il prossimo anno.

I club inglesi hanno infatti votato a sfavore dell'introduzione del Video Assistant Referee per la stagione 2018/19. Come annunciato dai canali di comunicazione della Premier League, "i club si sono accordati per continuare i test avanzati". Se ne riparlerà dunque, almeno teoricamente, per il 2019/20.

Come noto, a partire da inizio 2018 il VAR è stato utilizzato in alcune partite di FA Cup e di League Cup (sponsorizzata Carabao). La prima gara con l'ausilio della tecnologia è stata Brighton-Crystal Palace, gara valevole per il terzo turno di FA Cup disputata lo scorso gennaio. I test continueranno, "in maniera più estesa", in entrambe le coppe nazionali.

La decisione è stata presa, prosegue il comunicato della Premier League, "per attuare ulteriori miglioramenti al sistema, specialmente per quanto riguarda il sistema di comunicazione dentro lo stadio e per chi segue le partite a casa e in giro per il mondo".

Leggi altri articoli

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità