Nissan e.dams pronta a ripetere prestazione del Cile in Formula E

Red
Askanews

Roma, 16 gen. (askanews) - Per la terza gara della stagione, Nissan e.dams torna in Cile, luogo della sua prima pole position nel campionato ABB FIA Formula E Championship con Sebastien Buemi. Lo scorso anno, Buemi e Oliver Rowland hanno guadagnato un totale di sei pole position, record della quinta stagione.

Nissan e.dams partecipa alla Formula E per dimostrare la potenza e le prestazioni delle tecnologie dei veicoli elettrici e per condividere la visione Nissan Intelligent Mobility con gli appassionati di tutto il mondo. Il Cile è stato uno dei quattro principali mercati latino-americani selezionati da Nissan per l'introduzione della nuova Nissan LEAF. Il veicolo a zero emissioni è ora disponibile in diversi mercati dell'area, tra cui Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica e Uruguay e presto raggiungerà anche Porto Rico ed Ecuador.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Per la sesta stagione della Formula E, il team Nissan e.dams ha sviluppato e aggiornato il sistema di propulsione delle monoposto, in linea con le nuove regole della serie, sostituendo il doppio motore elettrico.

Nelle gare iniziali di questa edizione, svolte a novembre 2019 a Riyadh, in Arabia Saudita, il team ha dimostrato un buon ritmo di gara: Rowland ha chiuso entrambe le gare tra i primi cinque, mentre Buemi ha iniziato la seconda gara dalla prima fila.

"Le nostre prime prestazioni a Riyadh lasciano ben sperare, ma sappiamo che dobbiamo continuare a dare il massimo, perché in questa stagione la competizione ha raggiunto livelli ancora più alti," ha detto Michael Carcamo, Global Motorsports Director di Nissan. "Non possiamo fermarci, abbiamo ancora molto lavoro da fare prima di scendere in pista in Cile."

Le monoposto esordiranno in Cile sul circuito di Parque O'Higgins, con le sue 14 curve in 2,35 km, alle ore 17:00 locali (21:00 ora italiana) di venerdì 17 gennaio, con la sessione di collaudo. La giornata di sabato avrà inizio alle 08:00 (12:00 ora italiana), con la gara di 45 minuti (più un giro) programmata per le 16:04 (20:04 ora italiana).

"Dopo la gara dello scorso anno a Santiago, abbiamo raccolto dati molto utili in preparazione alla nuova corsa sullo stesso circuito," ha spiegato il Team Principal di Nissan e.dams Gregory Driot. "Abbiamo sfruttato queste informazioni per perfezionare il nostro simulatore, con cui Sebastien e Olivier si sono allenati molto in vista della gara di questo weekend."

DICHIARAZIONI DEI PILOTI

"Lo scorso anno la corsa in Cile è stata un punto di svolta per il nostro campionato, con la conquista della nostra prima pole position nella serie. Dodici mesi dopo, puntiamo a fare ancora meglio e ottenere la prima vittoria della sesta stagione. Abbiamo dimostrato un'ottima prestazione nelle gare iniziali e sono sicuro che il nuovo propulsore ci permetterà di continuare a essere estremamente competitivi.", ha detto il pilota Sebastien Buemi

Il pilota Oliver Rowland ha sottolineato che "questa è la mia seconda stagione e il fatto di aver sperimentato molti dei circuiti di gara è per me un grande passo avanti. Il nostro simulatore ci aiuta molto, ma aver percorso concretamente più volte i tracciati è certamente un vantaggio. Le gare di Riyadh sono state emozionati e il mio obiettivo ora è migliorare le prestazioni nelle qualificazioni. Questo mi darebbe davvero la possibilità di farmi valere partendo dalle prime posizioni."

Potrebbe interessarti anche...