Nocerino avverte il Milan: "Con Ibrahimovic finirà la pacchia in allenamento"

Il Milan ha svelato il numero di maglia di Zlatan Ibrahimovic: lo svedese indosserà la 21.
Il Milan ha svelato il numero di maglia di Zlatan Ibrahimovic: lo svedese indosserà la 21.

Il nuovo anno del Milan è iniziato all'insegna di un grande ritorno: Zlatan Ibrahimovic è ufficialmente rossonero e Stefano Pioli potrà contare sulla classe dello svedese per la seconda parte di stagione.

Chi conosce molto bene Ibra è sicuramente Antonio Nocerino. Il centrocampista di Napoli ha giocato nel Milan nel 2011, formando un'asse formidabile con lo svedese che gli ha consentito di segnare ben 11 goal stagionali. In un'intervista rilasciata a 'Milan News', Nocerino ha parlato dell'impatto che avrà Ibra nello spogliatoio rossonero.

"Onestamente era quello che serviva al Milan, perché Zlatan è un campione, porta personalitàporterà la sua grande mentalità. È uno che pretende tanto. Con Zlatan lì dentro, non si scherza più. In allenamento non ci sarà spazio per sgarrare o per abbassare il ritmo, perché lui vuole vincere sempre, anche le partitelle a tema o di fine allenamento. I giocatori dovranno dare il 300%. Ha una mentalità impressionante, vuole alzare l’asticella, sua e dei compagni". 

L'effetto Ibrahimovic sullo spogliatoio del Milan si vedrà solamente quando ripartirà il campionato italiano, nel frattempo però il ritorno dello svedese ha risvegliato la passione nei tifosi rossoneri. Nocerino, che ha saputo sfruttare al meglio le qualità di centravanti di Zlatan, ha svelato ai giocatori del club meneghino cosa vuole Ibrahimovic dai suoi compagni.

"Quando Zlatan ha la palla, intorno ha bisogno di giocatori di gamba, che si buttino nello spazio e che attacchino la profondità. Chi farà questo, beneficerà dei suoi assist, del suo aprire lo spazio. Perché quando gioca, lo prendono in due e ci sarà maggior libertà per gli altri. Avrà un grande impatto su tutto l’ambiente Milan, come si sta già vedendo in questi giorni. E questo può essere solo un bene”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...