Non solo City-Chelsea: quando la finale di Champions è un derby

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·4 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Grazie alla vittoria per 2-0 di ieri sera, il Chelsea elimina il Real Madrid e stacca il pass per la finale della Champions League 2020/21. I Blues dovranno adesso vedersela con il Manchester City di Guardiola, considerato il favorito da tutti i bookmakers.

A Istanbul andrà allora in scena una finale tutta inglese, un vero e proprio derby che farà sicuramente contenti gli appassionati della Premier League. Tuttavia, in passato è già capitato che a contendersi la coppa dalle grandi orecchie fossero due squadre provenienti dallo stesso paese. Prima di City-Chelsea, sono stati 7 i precedenti. Scopriamoli insieme.

1. Real Madrid-Valencia, 1999-00

Fernando Morientes esulta dopo il gol dell'1-0 | Shaun Botterill/Getty Images
Fernando Morientes esulta dopo il gol dell'1-0 | Shaun Botterill/Getty Images

Il primo derby in una finale di Champions League ha visto come protagoniste due squadre spagnole. Il 24 maggio 2000 allo Stade de France è andato infatti in scena il confronto tra il Real Madrid e il Valencia. Gli uomini di Vicente del Bosque si imposero per 3-0 (Morientes, McManaman e Raul), mentre quelli di Hector Cuper pagarono l'inesperienza europea. I blancos portarono a casa la loro ottava coppa dei campioni.

2. Milan-Juventus, 2002-03

Allessandro Del Piero e Rui Costa | Gary M. Prior/Getty Images
Allessandro Del Piero e Rui Costa | Gary M. Prior/Getty Images

Con Juventus, Milan e Inter in semifinale, si sapeva già che la finale del 2003 sarebbe stata tutta italiana. La sfida di Manchester tra Juventus e Milan fu molto bloccata e con poche emozioni si arrivò prima ai supplementari, poi ai rigori. Per fortuna dei rossoneri, gli errori di Seedorf e Kaladze non furono decisivi, visto che per i bianconeri sbagliarono Trezeguet, Zalayeta e Montero. Shevchenko segnò il rigore decisivo che consegnò al Diavolo la sesta Champions della sua storia.

3. Manchester United-Chelsea, 2007-08

Cristiano Ronaldo e Michale Essien | Etsuo Hara/Getty Images
Cristiano Ronaldo e Michale Essien | Etsuo Hara/Getty Images

Il primo derby inglese vide una finale al cardiopalma, piena di colpi di scena. La partita di Mosca venne inaugurata da un colpo di testa di Ronaldo, ma prima dell'intervallo Lampard riuscì a pareggiare i conti. Nel secondo tempo, venne espulso Didier Drogba, però i blues riuscirono a portare la gara ai rigori. Cech neutralizzò un penalty di Ronaldo e John Terry aveva l'occasione di realizzare il tiro decisivo. Il capitano del Chelsea scivolò, mandando la palla sul palo. La finale fu decisa dalla parata di Van Der Sar sull'esecuzione di Anelka.

4. Bayern Monaco-Borussia Dortmund, 2012-13

Ilkay Gundogan e Franck Ribery | Martin Rose/Getty Images
Ilkay Gundogan e Franck Ribery | Martin Rose/Getty Images

Nel primo e per ora unico confronto tutto tedesco, il Bayern arrivava con i favori dei pronostici, forte del campionato vinto con 25 punti di vantaggio proprio sul Dortmund. I gialloneri giocarono però a viso aperto, pareggiando con Gundogan l'iniziale vantaggio bavarese siglato da Mandzukic. Tuttavia, la squadra di Heynckes era inarrestabile e con un gol allo scadere di Arjen Robben portò a casa la coppa.

5. Real Madrid-Atletico Madrid, 2013-14

Marcelo esulta dopo il gol del 3-1 | Lars Baron/Getty Images
Marcelo esulta dopo il gol del 3-1 | Lars Baron/Getty Images

Nel 2014 andò in scena il primo derby tra squadre della stessa città. Il Real Madrid cercava spasmodicamente la Décima Champions League, ma per conquistarla dovette affrontare l'Atletico di Simeone, fresco della vittoria della Liga. I colchoneros iniziarono forte, andando in vantaggio grazie a Godin. La coppa sembrava aver ormai assunto le tinte biancorosse, ma il fato sa essere beffardo: al 93' Sergio Ramos bucò Courtois, portando la sfida ai supplementari. I ragazzi del Cholo crollarono fisicamente e incassarono 3 gol in pochi minuti.

6. Real Madrid-Atletico Madrid, 2015-16

L'esultanza di Cristiano Ronaldo | GERARD JULIEN/Getty Images
L'esultanza di Cristiano Ronaldo | GERARD JULIEN/Getty Images

Il Real ha disputato ognuno dei 3 derby spagnoli in finale di Champions, avendo la meglio in tutte le occasioni. A San Siro l'Atletico ebbe l'occasione di vendicare la delusione di due anni prima, ma dopo aver giocato una gara attenta, l'1-1 portò la partita prima ai supplementari, poi ai rigori. La sfida fu decisa da Ronaldo che segnò il penalty decisivo dopo l'errore di Juanfran.

7. Tottenham-Liverpool, 2018-19

L'esultanza di Mohamed Salah | Ian MacNicol/Getty Images
L'esultanza di Mohamed Salah | Ian MacNicol/Getty Images

Nel 2019 il Tottenham arrivò per la prima volta in una finale di Champions, ma dovette vedersela con il Liverpool di Klopp, con il dente ancora avvelenato dopo la sconfitta nell'edizione precedente. L'inizio per gli Spurs fu traumatico: dopo 30'' Sissoko toccò il pallone con la mano in area e i Reds passarono in vantaggio grazie alla rete di Salah su rigore. La squadra di Pochettino non è mai riuscita a rendersi pericolosa e il subentrato Origi siglò la rete del definitivo 0-2.

8. Manchester City-Chelsea, 2020-21

Manchester City-Chelsea è la finale della Champions 2020/21 | Pool/Getty Images
Manchester City-Chelsea è la finale della Champions 2020/21 | Pool/Getty Images

Quello tra Manchester City e Chelsea sarà l'ottavo confronto tra due squadre della stessa nazione in finale di Champions. Per i Citizens è la prima volta, mentre i Blues hanno vinto la coppa già nel 2012. A Istanbul ci si aspetta comunque una gara spettacolare.

Segui 90min su Instagram.