Non solo Donnarumma, il Milan potrebbe cambiare anche il secondo portiere: occhi su Mirante

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

In vista del prossimo anno il Milan potrebbe rivoluzionare da cima a fondo il reparto portieri a disposizione di Stefano Pioli. A riportare la notizia è il sito di Calciomercato.com facendo il punto della situazione in casa rossonera.

Antonio Mirante | Giampiero Sposito/Getty Images
Antonio Mirante | Giampiero Sposito/Getty Images

Detto dell'interesse da parte dei rossoneri nei confronti di Maignan (il portiere del Lille è il principale candidato a prendere il posto di Donnarumma nel caso in cui quest'ultimo non dovesse rinnovare), il Milan in vista del prossimo anno starebbe valutando l'idea di cambiare anche secondo portiere: il giocatore in cima alla lista dei desideri del Diavolo sarebbe Antonio Mirante.

L'esperto portiere della Roma è in scadenza di contratto il prossimo giugno e potrebbe essere acquistato a parametro-zero. Per poter affondare il colpo la squadra mercato rossonera però deve prima liberarsi di Ciprian Tatarusanu: l'ex Fiorentina è sotto contratto fino al 2023 con il Milan e potrebbe rivelarsi un ostacolo non da poco per l'eventuale sbarco in rossonero di Mirante.

Segui 90min su Instagram.