Non solo Fagioli: Allegri valuta anche il giovane talento della Juve Filippo Ranocchia

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il vivaio della Juventus negli ultimi anni ha sfornato diversi elementi interessanti. E' difficile però per i giovani calciatori sfondare in prima squadra. Alcuni hanno trovato un po' di spazio nell'ultima annata, con Andrea Pirlo in panchina.

Max Allegri è abituato a puntare soprattutto su giocatori affermati ma non disdegna certamente i giovanissimi. Quando c'è il talento, Max lo annusa. Lo sa riconoscere a occhi chiusi e anche a km da distanza.

Nicolò Fagioli | Jonathan Moscrop/Getty Images
Nicolò Fagioli | Jonathan Moscrop/Getty Images

E' il caso ad esempio di Nicolò Fagioli, centrocampista classe 2001 che ha fatto il suo esordio in prima squadra l'anno scorso. Allegri però, addirittura nel 2018, ne tesseva già le lodi: "E' un piacere vederlo giocare". All'epoca Fagioli faceva il trequartista, ora è diventato un centrocampista. E sarà valutato proprio da Allegri in ritiro, sperando di ritagliarsi uno spazio nelle rotazioni della sua nuova Juventus, che dovrebbe ripartire dai 3 di centrocampo. Scrive La Gazzetta dello Sport: attenzione anche a Filippo Ranocchia, classe 2001, 31 presenze, 4 gol e tanti buoni commenti con l’Under 23 in C. Allegri i​n questi giorni ha cominciato a lavorare con McKennie ma anche con questi due giovanissimi talenti. Chissà che il rinforzo per la mediana non arrivi proprio dal vivaio.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli