Non solo Hakimi, anche Perisic verso l'addio all'Inter: i motivi che spingono alla cessione

·1 minuto per la lettura

Tra le pagine della sua edizione odierna, La Gazzetta dello Sport non lascia spazio ad ulteriori dubbi: anche Ivan Perisic, così come l'ormai certo partente Achraf Hakimi (destinato a sposare il Psg) saluterà l'Inter in questa sessione di mercato.

Ivan Perisic va al cross | Stu Forster/Getty Images
Ivan Perisic va al cross | Stu Forster/Getty Images

L'esterno croato sta ben figurando ed impressionando a Euro 2020, trascinando la sua Nazionale agli ottavi di finale della competizione da assoluto protagonista, con grandi prestazioni condite da gol e assist decisivi. Secondo la rosea, tenendo in considerazione l'età del giocatore e l'alto ingaggio percepito (5 milioni di euro a stagione), il club nerazzurro starebbe pensando seriamente di salutarlo in questa sessione di mercato, anche perché la vetrina dell'Europeo potrebbe essere l'ultima vera chance per monetizzare da una sua cessione. Il quotidiano milanese ricorda che Perisic vanta ancora tanti estimatori in Germania e in Inghilterra, con la Premier League che rappresenta un campionato da sempre particolarmente apprezzato dal croato.

Dopo essere maturato con Spalletti, aver vinto tutto con il Bayern Monaco ed essere definitivamente esploso con Conte, Perisic adesso è maturo. "Ma all’orizzonte non sembra esserci futuro nerazzurro: l’Inter di Inzaghi ripartirà senza le ali che hanno fatto volare il progetto Conte fino allo scudetto", si legge.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli