I Nostri 21, il bilancio della giornata: de Ligt rovina tutto, Joao Felix brillante

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Si assottiglia ovviamente il numero di giocatori tra i Nostri 21 impegnati quotidianamente a Euro 2020, quest'oggi hanno trovato spazio Matthijs de Ligt e Adam Hlozek, entrambi in Olanda-Repubblica Ceca, oltre a Joao Felix nella ripresa di Belgio-Portogallo.

Questo il resoconto di quanto messo in mostra oggi dai giocatori che 90min ha scelto di seguire con attenzione speciale: da sottolineare la giornata nera per il bianconero de Ligt, su cui pesa l'eliminazione a sorpresa dell'Olanda agli ottavi.

1. Matthijs de Ligt, Olanda-Repubblica Ceca 0-2

Espulsione per de Ligt | Soccrates Images/Getty Images
Espulsione per de Ligt | Soccrates Images/Getty Images

Partita dai due volti, col peggior epilogo possibile. Il solito punto di riferimento per il reparto arretrato nel primo tempo, i compagni si affidano a lui con fiducia anche in fase di impostazione e lui ripaga nel migliore dei modi, rivelandosi reattivo anche in anticipo e nei contrasti. In avvio di ripresa cambia tutto: ferma Schick diretto verso la porta, atterrandolo, e il VAR porta l'arbitro ad estrarre il cartellino rosso, cambiando fatalmente il corso dell'Europeo di de Ligt e degli Orange.

2. Adam Hlozek, Olanda-Repubblica Ceca 0-2

Hlozek | MICHAL CIZEK/Getty Images
Hlozek | MICHAL CIZEK/Getty Images

Entra in campo a pochi minuti dal termine e, coi suoi ormai forti del 2-0, serve Barak per il possibile gol del 3-0 ma non si intende al meglio col compagno. Cinque minuti sono pochi per un giudizio ma lo spirito e l'entusiasmo, aiutato dal risultato, sono sempre quelli giusti.

3. Joao Felix, Belgio-Portogallo 1-0

Joao Felix | Thanassis Stavrakis - Pool/Getty Images
Joao Felix | Thanassis Stavrakis - Pool/Getty Images

Europeo decisamente sfortunato per il gioiello dell'Atletico Madrid, chiamato a incidere proprio nel momento più difficile, con un gol da rimontare nella ripresa. Ingresso positivo in campo e partita di personalità, senza la paura di tentare la giocata e di farsi carico di responsabilità importanti, si perde però al momento della conclusione e manca di precisione.

Segui 90min su Instagram

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli