Novità dalla stagione 2021/2022: la UEFA ha abolito la regola dei gol in trasferta

"Il Comitato esecutivo della UEFA ha approvato quest’oggi la proposta di rimozione della cosiddetta regole dei gol in trasferta da tutte le competizioni UEFA di club (maschili, femminili e giovanili) a partire dalle fasi di qualificazione della stagione 2021-22". Con questo comunicato ufficiale, la UEFA ha definitivamente abolito la regola dei gol in trasferta nelle competizioni internazionali maschili, femminili e giovanili. Già dalla prossima stagione, le gare di Champions, Europa League e Conference League - che termineranno in parità tra andata e ritorno - si decideranno ai tempi supplementari ed eventualmente ai rigori.

Chelsea | Anadolu Agency/Getty Images
Chelsea | Anadolu Agency/Getty Images

Questo il commento di Aleksander Ceferin, presidente della UEFA: "Non è più opportuno che un gol in trasferta pesi più di uno segnato in casa. La regola dissuadeva le squadre di casa, soprattutto all'andata, dall'attaccare. È giusto dire che il vantaggio in casa oggi non è più così significativo come una volta. Prendendo in considerazione la coerenza in tutta Europa in termini di stili di gioco e molti fattori diversi che hanno portato a un calo del vantaggio casalingo, il Comitato Esecutivo ha preso la decisione corretta nell’adottare l’opinione che non sia più appropriato per un gol in trasferta portare più peso di uno segnato in casa".

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli