Novità su Dries Mertens: la scelta del Napoli per il futuro del belga

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Negli ultimi giorni si è tornati a parlare di Dries Mertens. In primo luogo per il ballottaggio con Victor Osimhen per una maglia da titolare nel fondamentale scontro Champions di domani (allo stadio "Maradona" con l'Inter), ma anche per il suo futuro con il Napoli.

Un'esultanza di Mertens | MB Media/Getty Images
Un'esultanza di Mertens | MB Media/Getty Images

Un avvenire lontano, secondo le voci arrivate dal "suo" Belgio, con l'addio a fine stagione per tornare addirittura in patria. Ma non è questa la situazione invece raccontata dall'edizione odierna di Tuttosport, anzi. Secondo il quotidiano sportivo, infatti, il Napoli crede che il calciatore (il marcatore migliore di sempre - anche più del compianto Diego Armando Maradona - della storia del club partenopeo) possa dare ancora tanto nonostante i 34 anni.

Ed per questo che Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli hanno deciso di far valere l'opzione presente sul contratto di Mertens che permette al club di estendere l'accordo per altri due anni, fino al 30 giugno del 2023. Indipendentemente dall'altra questione che riguarda la panchina, con il futuro di Rino Gattuso che appare sempre più lontano da Napoli.

Segui 90min su Instagram per restare aggiornato sulla Serie A