Novità sul caso Superlega: "La Corte di Giustizia Europea si pronuncerà contro FIFA e UEFA"

·1 minuto per la lettura

Nonostante il fallimento iniziale, il progetto della Superlega continua a destare scalpore. La Corte di Giustizia Europea, sollecitata da un tribunale di Madrid, valuterà le azioni intraprese finora da UEFA e FIFA nei confronti dei tre club fondatori (Real Madrid, Barcellona e Juventus) che non si sono tirati indietro. Durante un'intervista rilasciata a El Confidencial, l'avvocato Miguel Becerro ha così commentato la situazione:

Florentino Perez | Soccrates Images/Getty Images
Florentino Perez | Soccrates Images/Getty Images

"La pronuncia della Corte UE dovrebbe arrivare il prima possibile. E sono certo che la giustizia europea non si pronuncerà a favore del monopolio di UEFA e FIFA, né vieterà a una società di sviluppare un’attività perfettamente legale. Inoltre, una volta che l’Europa si sarà pronunciata, la cosa logica è che il giudice Ruiz de Lara autorizzi l’esistenza della Super lega". Qualora venisse emanato un verdetto sfavorevole a UEFA e FIFA, la Superlega potrebbe diventare nuovamente argomento di attualità. In maniera molto più concreta rispetto a oggi.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità del calciomercato.