Nunez, Mané, Lewandowski: pronto il giro degli attaccanti tra le superpotenze del calcio europeo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Voglia di cambiare, voglia di giocare ai massimi livelli, voglia di ritrovare l’entusiasmo. In un caso particolare, anche voglia di una Nazione intera. Alla base dei movimenti di mercato, molte volte, ci sono i desideri, le ambizioni e le necessità dei protagonisti, con i club che possono far valere la forza contrattuale solo fino a un certo punto. E’ il caso di una triangolazione a cifre astronomiche che vede protagonisti Liverpool, Bayern Monaco e Barcellona e quelli che si apprestano ad esserne i futuri numeri 9.

MURO CONTRO MURO – Robert Lewandowski ha ancora un anno di contratto con il Bayern Monaco e nessuna intenzione di prolungare l’accordo. Pochi dubbi anche su quale sia la sua destinazione favorita, il Barcellona, visto anche che per festeggiare la Bundesliga di quest’anno il centravanti polacco ha riesumato la maglia a strisce rossoblu dei bavaresi stagione 2014-15. Il problema è che, almeno pubblicamente, nessuno dei dirigenti del Bayern sembra voler scendere a patti con la partenza dell’attaccante che ha fatto le fortune della società negli ultimi anni. Nemmeno di fronte all’evidenza di un fuoco che, ormai, si è spento: “Qualcosa è morto dentro di me, voglio lasciare il Bayern per avere altre emozioni nella mia vita". Il Barcellona, d’altro canto, è al lavoro per studiare la formula giusta per far sbarcare in Catalogna il bomber ex Dortmund senza far sprofondare ulteriormente i conti in profondo rosso. E attenzione: il PSG, sempre alla ricerca di risorse utili a vincere la tanto agognata Champions League, è in agguato...

NON RI – MANE’ – Se Salah ha accettato di fermarsi ad Anfield Road ancora per un anno almeno, lo stesso non si può dire del suo collega Sadio Mané, per il quale si è mosso tutto il Senegal, inteso come Paese: "Tra il 60 e il 70 per cento dei senegalesi vuole che io cambi squadra? Voilà, allora vorrà dire che farò quello che mi suggeriscono di fare". C’è proprio il Bayern Monaco sull’attaccante vincitore dell’ultima Coppa d’Africa, che nello scacchiere di Nagelsmann può sostituire sia Lewandowski sia Gnabry, altro giocatore in bilico tra i tedeschi. Pronta un’offerta di ben 35 milioni, che i Reds saprebbero subito dove reinvestire…

THE NEXT BIG THING – Il colpo più sensazionale, dunque, lo dovrebbe fare Klopp, che è già stato rassicurato sulla volontà di Darwin Nunez di voler giocare a Liverpool nella prossima stagione. Il prezzo? Quasi 100 milioni tra parte fissa e ricchi bonus, nulla che la facoltosa Premier League non possa permettersi. Il giorno delle visite pare proprio che possa essere domani. E il Benfica metterà a segno un’altra plusvalenza stratosferica, dopo aver versato all’Almeria 24 milioni per l’acquisto del “nuevo Cavani” nel 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli