Nuovo consulto medico per Zaniolo: il rientro slitta ancora, Europeo a rischio

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La Roma spera di avere a disposizione Nicolò Zaniolo il prima possibile per continuare con una preziosa pedina in più la corsa verso un posto alla prossima Champions League e la caccia ad un piazzamento di prestigio in Europa League. Le ultime notizie che arrivano da Il Tempo, però, lasciano ancora dei dubbi sull'imminente recupero dell'ex Inter.

Nicolò Zaniolo a terra dopo l'infortunio | Soccrates Images/Getty Images
Nicolò Zaniolo a terra dopo l'infortunio | Soccrates Images/Getty Images

Come riferisce il quotidiano capitolino, infatti, il rientro in campo del classe '99 sembra destinato a slittare ancora, mettendo a rischio anche la convocazione per l'Europeo al via a giugno. Nella giornata di ieri Zaniolo è volato alla volta di Innsbruck, dove è stato visitato dal professor Fink nella clinica Gelenkpunkt.

L'esito del controllo non è stato quello sperato da Zaniolo: il recupero procede spedito, ma per il rientro in gruppo potrebbe volerci un mese in più del previsto. Tradotto, il fantasista potrebbe tornare definitivamente a disposizione del tecnico giallorosso Paulo Fonseca solo nell'ultima settimana di maggio, a campionato praticamente concluso e con una convocazione da parte del ct Roberto Mancini per l'Europeo inevitabilmente a rischio visto il poco impiego stagionale e il lungo stop.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.