Oddo: "Non prometto nulla, ma qui c'è tanta qualità"

Adx

Roma, 21 nov. (askanews) - "Non sono qui a promettere nulla. Ho il mio modo di intendere il calcio e sono convinto che questa squadra, che ho visto anche dal vivo, abbia delle buone individualità e dei giovani molto promettenti". Parola di Massimo Oddo, il nuovo tecnico dell'Udinese presentato oggi alla Dacia Arena di Udine. "Questa società ha ambizione - prosegue - Me lo ha dimostrato il presidente: la società mette a disposizione di tutto, anche a livello di strutture che sono di altissimo livello. Voglio tastare con mano la squadra, in questo momento mi sento solo di esaltarne le potenzialità e non i difetti. Poi li vedrò sul campo, ma le potenzialità penso ci siano: c'è una base valida, ci sono giocatori di prospettiva, lavoreremo su questo". Nessuna filosofia precostituita. "Sono un allenatore che si adatta ai giocatori, che cerca di metterli nelle condizioni di poter fare il meglio possibile". Nessun modulo predefinito ma un mantra: " penso al non avere timore reverenziale, giocare sempre, non fare barricate. Quello che avete visto in passato potrebbe non essere valido oggi". Ora c'è il Napoli. "Sembra destino. Sono qui per cercare di smentire determinate cose, potrebbe essere la partita giusta, quella da cui sono partito in Serie A". Maxi Lopez? "lo ritengo un giocatore molto forte, al pari di tutti gli altri 29. Dipenderà da lui, le qualità ci sono tutte. Sicuramente è un giocatore su cui punto, poi dipenderà da lui come da tutti gli altri".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità