Oggetto in campo, ferito Pellegrini

La Roma ha avvicinato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League battendo 3-0 in trasferta l’Istanbul Basaksehir, già travolto 4-0 all’Olimpico alla prima giornata, ma poi capace di spingersi al primo posto del girone.

Tutto bene quindi per la squadra di Fonseca, cui basterà battere in casa il già eliminato Wolfsberger nell’ultima giornata per centrare il passaggio del turno, ma durante la partita c’è stato anche un momento di tensione.

In avvio di secondo tempo, infatti, dagli spalti del “Fatih Terim” è piovuto un oggetto che ha colpito sulla nuca Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista, sanguinante, è stato costretto a ricorrere alle cure dei medici per poi tornare in campo con un vistoso cerotto ed essere sostituito da Ünder.

La gara è stata sospesa per cinque minuti e l’arbitro, che ne ha poi recuperati sette al 90’, ha chiesto e ottenuto che venisse letto un messaggio dallo speaker dello stadio per invitare alla calma i tifosi turchi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...