Olanda-Italia 1-2: Eder e Bonucci firmano la rimonta

L'Italia espugna l'Amsterdam Arena per 2-1, dopo essere andata in svantaggio per l'autogol di Romagnoli. Le reti di Eder e Bonucci rimontano l'Olanda.

Non poteva certo chiedere di più Giampiero Ventura all'Italia, capace di condividere il primo posto nel Gruppo G con la Spagna grazie al 2-0 rifilato all'Albania e di assicurarsi l'amichevole di lusso contro l'Olanda all'Amsterdam Arena per 2-1. Certo alcuni meccanismi sono ancora da migliorare, ma gli 'Azzurri' stanno dimostrando di poter arrivare lontano puntando sul collettivo. Per l'occasione Ventura presenta dal 1' Donnarumma tra i pali ed il tandem offensivo composto da Eder ed Immobile. Grim rinuncia inizialmente a Sneijder e lancia Lens e Promes ai lati di Depay.

Formalmente quella tra Olanda ed Italia è solo un'amichevole, ma sostanzialmente i giocatori in campo ci mettono l'enfasi delle gare più importanti. Ed i risultati non fanno altro che certificarlo. Non è assolutamente un caso che i tre goal della partita arrivino nei primi 30' di gioco. Segno di come la sfida sia particolarmente sentita, indipendentemente dalla posta in palio.

Alla fine la spunta la selezione di Ventura, brava a far valere il maggior tasso tecnico e la maggiore solidità difensiva. Sono state proprio delle disattenzioni difensive a risultare fatali agli 'Orange'. Eder si conferma letale quando ha intere praterie davanti, Bonucci non perde occasione per far fiorire la sua personalità. In mezzo il goal sfortunato subito da Donnarumma ed il debutto di Gagliardini. Alla fine il risultato appare rispecchiare quanto visto in campo, anche se l'Olanda può recriminare per la traversa colpita da Martins Indi e per le stoccate di Snejder.

I GOAL

10' AUT. ROMAGNOLI 1-0- Iniziativa olandese sulla sinista, con Romagnoli che tocca quel tanto che basta la conclusione di Promes per mandare fuori tempo Donnarumma.

11' EDER 1-1 - L'attaccante italobrasiliano si fionda su una corta respinta di testa di Hoedt e con destro piazzato di controbalzo non lascia scampo a Zoet.

32' BONUCCI 1-2- Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Zoet salva come può sul tentativo ravvicinato di Parolo ma viene fulminato dal tap-in vincente di Bonucci.

I MIGLIORI

ITALIA: BONUCCI

Anche questa sera si conferma uno dei grandi leader, non solo carismatico, dell'Italia. Impeccabile in fase difensiva, con le sue solite sortite offensive trova anche il goal della vittoria. Una vera sicurezza.

OLANDA: DEPAY

La difesa dell'Italia lo soffre tantissimo. Una vera spina nel fianco. Peccato per lui che i compagni di squadra non lo assecondino a dovere.

I PEGGIORI

ITALIA: DARMIAN

Si vede che con il Manchester United gioca poco o niente. Dal punto di vista della condizioni fisica è un passo indietro rispetto ai compagni: accompagna poco la manovra offensiva, va in confusione in fase di non possesso.

OLANDA: HOEDT

Offre il tiro del pareggio ad Eder con una respinta corta e centrale di testa, perde Bonucci in occasione del raddoppio. Non proprio una grande serata.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità