Olivier Giroud vuole solo l'Inter

Zlatan Ibrahimovic, Dejan Kulusevski. E Olivier Giroud. Il "primo giro" di colpi per il mercato di gennaio 2020 sta per completarsi. Dopo gli acquisti di Milan e Juventus (ma lo svedese sarà bianconero solo dal 1° luglio), anche l'Inter è vicina alla definizione del primo affare in entrata.

Secondo quanto riportato da 'Telefoot', infatti, l'attaccante francese del Chelsea ha detto no a tutte le proposte arrivategli, ovvero West Ham, Crystal Palace e Bordeaux, pur di tornare ad essere allenato da Antonio Conte, suo tecnico a Londra nel biennio 2016-2018 con una Premier e una FA Cup in bacheca.

Lo stesso allenatore del Chelsea, Frank Lampard, ha aperto alla partenza del giocatore, fuori dai programmi tecnici: "Se Olivier vuole davvero andare via potrebbe accadere. Ma solo se la squadra non ne risentirà e troveremo un sostituto".

Resta da capire se l'affare si svilupperà in parallelo con quello legato a Marcos Alonso, altro obiettivo dell'Inter di casa al Chelsea: se così fosse i nerazzurri avrebbero bisogno di sbloccare il mercato in uscita cedendo almeno uno tra Gabigol e Politano.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...