Oman, morto il sultano: svolta storica

Qaboos bin Said al-Said, ex sultano dell'Oman deceduto a 79 anni (foto Andrew Caballero-Reynolds/Pool via REUTERS)
Qaboos bin Said al-Said, ex sultano dell'Oman deceduto a 79 anni (foto Andrew Caballero-Reynolds/Pool via REUTERS)

Il ministro della cultura Haitham bin Tariq Al Said è il nuovo sovrano dell'Oman, ricco stato petrolifero della penisola arabica. Succede al sultano Qaboos bin Said, deceduto a 79 anni dopo un regno durato mezzo secolo.

GUARDA ANCHE: La geometria perfetta della parata militare in Oman

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Salito al potere dopo il colpo di stato del 1970, Qaboos bin Said era il monarca più longevo del Medio Oriente. Una figura significativa nello scenario politico mediorientale, in grado di portare l'Oman nella modernità bilanciando i legami diplomatici tra gli avversari Iran e Stati Uniti. La corte reale ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale.

Il palazzo reale omanita, nel rendere nota la morte di Qabus bin Said al Said, ha aggiunto che "il Consiglio della famiglia reale ha nominato come successore Heitham bin Tareq al Said", cugino dello scomparso che occupava la carica di ministro della Cultura. Haitham bin Tariq Al Said, che ha già giurato, sarebbe stato designato dallo stesso sultano prima di morire.

LEGGI ANCHE: Iran, Teheran ammette: aereo abbattuto per errore

Potrebbe interessarti anche...