Ora è ufficiale: Arthur alla Juventus, 72 milioni più 10 di bonus

Goal.com

Giornata importante per la Juventus, che mette a segno un'operazione di mercato a centrocampo nell'aria già da giorni: è ufficiale l'approdo di Arthur in bianconero, contestualmente si aspetta l'ufficialità di Pjanic ai blaugrana.

"Barcelona e Juventus FC hanno raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore Arthur Melo. Il club italiano pagherà 72 milioni di euro, più 10 milioni di euro in bonus. Il giocatore rimarrà all'FC Barcelona fino alla fine della competizione ufficiale nella stagione 2019/20".

Contratto quinquennale per il brasiliano ex Gremio che a Torino guadagnerà 5 milioni a stagione, fino ad arrivare a 7 (bonus esclusi) nell'ultimo anno. Cifre da top per uno dei prospetti migliori del panorama calcistico europeo, investimento che assume un senso in relazione all'età più giovane di Arthur rispetto a quella del bosniaco (sei anni più vecchio).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Sui social Arthur si è detto felice di questa nuova avventura in bianconero:

"Ringrazio la Juventus per il grande interesse e l'arrivo in questa società. So di arrivare in un grande club, bianconeri ci aspettano molte sfide da superare insieme".

Avventura juventina iniziata nella notte tra sabato e domenica con lo sbarco all'aeroporto di Caselle all'una, per poi dedicarsi in mattinata alle visite mediche e alla firma, accompagnato dal padre-agente Ailton, dal fratello Paulo Henrique, dall'avvocato Vicente Forés e dall'ex ds del Barcellona, Robert Fernandez.

Arthur era arrivato al Barcelona nell'estate del 2018 dal Grêmio. Il centrocampista brasiliano ha giocato finora 72 partite per il Barça: 47 in campionato, 10 in Coppa del Rey, 13 in Champions League e 1 in Supercoppa spagnola.

Aiuterà ancora il Barcellona in questa stagione, sia nella corsa alla Liga che in Champions League, dove si dovrà sisputare ancora il ritorno dell'ottavo di finale contro il Napoli.

Potrebbe interessarti anche...