Orkun Kokcu: tecnica e visione di gioco a prezzo di saldo. Milan e Roma alla finestra

Andrea Gigante
·2 minuto per la lettura

In una sessione di calciomercato che sarà inevitabilmente segnata dall'austerity imposta dalla pandemia, è probabile che molti club si diano da fare per acquistare giocatori a basso costo. A questo proposito, Calciomercato.com riporta che Milan e Roma starebbero sondando il terreno per Orkun Kokcu, classe 2000 del Feyenoord.

La squadra olandese non galleggerebbe in buone acque finanziare e potrebbe essere costretta a cedere alcuni dei suoi diamanti più preziosi in estate. Tra di loro c'è sicuramente questa mezz'ala dalle spiccate capacità tecniche per la quale l'anno scorso l'Arsenal arrivò a offrire ben 25 milioni di euro. Tuttavia, a giugno i club interessati a lui potrebbero strapparlo al Feyenoord per molto meno.

Nato e cresciuto in Olanda, Kokcu ha deciso però di rappresentare la Turchia, suo paese di origine. A lanciarlo in prima squadra è stato Giovanni van Bronckhorst, ma il merito di averlo schierato con regolarità è tutto dell'ex difensore del Milan Jaap Stam. Sotto la guida di Dick Advocaat, Kokcu è diventato uno dei punti di riferimento del Feyenoord e, dopo essere nato come mezz'ala, ha iniziato anche a essere schierato come mediano di costruzione in una linea a due. Grazie alla sua ottima visione di gioco e alla capacità di usare destro e sinistro in maniera indifferente, il turco è senz'altro un regista dal futuro assicurato, e i 10 gol e i 12 assist in 72 incontri di Eredivisie, (fonte Transfermark) ne evidenziano anche l'attitudine in fase offensiva.

Nonostante un contratto che lo leghi al Feyenoord fino al 2025, Kokcu potrebbe andare via da Rotterdam per una cifra tutto sommato modesta, ben lontana dai 25 milioni che la squadra olandese chiedeva fino all'anno scorso per il suo cartellino. Per Milan e Roma potrebbe essere l'occasione per ingaggiare un giocatore giovane che darebbe nuova linfa al loro centrocampo.

Segui 90min su Instagram.