Osimhen è a disposizione del gruppo: "I miei obiettivi sono quelli di squadra"

Getty Images

Il simbolo del Napoli che ha conquistato 13 vittorie su 15, come era riuscito solo alla Juventus nel '49-'50, nel '05-'06, nel '13-'14 e nel'18-'19, è Osimhen, sempre più capocannoniere della Serie A: "Sono felice per questa partita, che si è rivelata intensa soprattutto per il ritorno dell'Udinese, perché abbiamo vinto ancora. Sarei felice se vincessi la classifica dei marcatori, ma i miei obiettivi sono secondari rispetto a vincere un trofeo con la squadra" spiega ai microfoni di Dazn il nigeriano "Sono contento più che altro per il contributo che riesco a dare alla squadra, ringrazio Elmas per l'assist. La sosta non sarà un problema: spero che i miei compagni che vanno al Mondiale facciano bene, noi ci riposeremo un po' e riprenderemo a lavorare poi".