Ottavi Europa League, Inter-Roma incrocio possibile al sorteggio

Goal.com
Dagli ottavi in poi sono possibili anche le sfide tra squadre della stessa nazione: Inter e Roma possono essere dunque abbinate l'una contro l'altra.
Dagli ottavi in poi sono possibili anche le sfide tra squadre della stessa nazione: Inter e Roma possono essere dunque abbinate l'una contro l'altra.

La domanda che qualche tifoso dell'Inter e della Roma si è posto, una volta concluse le sfide dei sedicesimi di finale di Europa League che hanno visto i nerazzurri opposti al Ludogorets e i giallorossi al Genk, è una: ma ora le due italiane possono affrontarsi negli ottavi? Risposta secca: sì.

Se nei sedicesimi - e prima ancora, ovviamente, nella fase a gironi - le sfide tra due formazioni della stessa nazione non erano consentite, da adesso non vi sono più restrizioni di sorta. E a precisarlo, per fugare qualsiasi dubbio, è la stessa UEFA nella guida agli ottavi di finale di Europa League pubblicata sul proprio sito ufficiale.

  • Non sono previste teste di serie e sono ammessi confronti fra squadre della stessa nazione.

Insomma, un derby tutto italiano tra Inter e Roma è un'ipotesi assolutamente plausibile. E lo sarà, se la formazione di Conte e quella di Fonseca non si ritroveranno l'una contro l'altra, anche nei prossimi turni, sempre se entrambe avranno la bravura e la fortuna di avanzare in Europa.

Inter-Roma, peraltro, riporta alla mente una finale dell'ex Europa League, la Coppa UEFA: nel 1991 i nerazzurri vinsero per 2-0 l'andata disputata a San Siro, persero per 1-0 il ritorno dell'Olimpico e alzarono il trofeo. 29 anni dopo, le due italiane possono nuovamente affrontarsi in campo europeo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...