Pablo Marì, torna il sorriso: intervento riuscito e messaggio social

Getty Images

Migliorano le condizioni di Pablo Marì. Nella giornata di venerdì il difensore del Monza è stato sottoposto ad intervento chirurgico per suturare i muscoli della schiena lesionati dalla coltellata ricevuta durante l'assalto avvenuto giovedì pomeriggio presso un centro commerciale di Assago, costato la vita ad un dipendente.

L'ex centrale dell'Udinese è atteso da uno stop di almeno due mesi, ma subito dopo l'operazione Marì ha postato sui propri canali social una foto di sé sorridente sul letto dell'ospedale con vicino la moglie, foto accompagnata da un messaggio tranquillizzante sulle proprie condizioni e di solidarietà per le famiglie della vittima e degli altri feriti.

"Dopo il difficile momento che abbiamo vissuto ieri, io e la mia famiglia vogliamo comunicare che, fortunatamente, stiamo bene - si legge - Vogliamo ringraziare per i tanti messaggi di affetto e sostegno che stiamo ricevendo. Siamo vicini ai familiari ed agli amici della vittima a cui porgiamo le nostre più sentite condoglianze. Auguriamo una pronta guarigione anche alle altre persone ferite".