Paderborn-Borussia Dortmund 1-6: Sancho mattatore, sestina giallonera

Goal.com

Il Borussia Dortmund è ancora vivo nonostante lo schiaffo subìto dal Bayern Monaco: la squadra di Favre ne rifila addirittura sei al povero Paderborn, sempre più fanalino di coda della Bundesliga, e torna a -7 dai bavaresi a cinque giornate dal termine.

Il primo tempo non offre grandi spunti e lo 0-0 è la prova di un andamento col freno a mano tirato da entrambe le parti: Antwi-Adjei è il più attivo dei suoi ma non impensierisce mai seriamente la retroguardia avversaria, Brandt ha sul piede il tiro del vantaggio ma lo spreca clamorosamente calciando altissimo un rigore in movimento. L'assenza dell'infortunato Haaland sembra, almeno inizialmente, farsi sentire.

Succede tutto nella ripresa, avviata con uno straordinario riflesso di Zingerle sulla conclusione a botta sicura di Hakimi. Il portiere però sbaglia successivamente lasciandosi scappare il pallone su un innocuo cross di Emre Can: ne approfitta Thorgan Hazard che sigla il vantaggio. Il raddoppio arriva poco dopo con Sancho che esulta con una maglia atta a ricordare lo scomparso George Floyd e viene ammonito, come da regolamento.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il Paderborn ottiene un rigore generoso per un tocco col braccio di Emre Can, trasformato da Hünemeier. A questo punto si scatena l'ondata ospite: Sancho ristabilisce subito le distanze, Hakimi le allunga con un diagonale preciso. Il neoentrato Schmelzer fa cinquina con un inserimento degno di un attaccante, prima del sigillo finale di Sancho che punisce una difesa troppo allegra mettendo a referto la sua personale tripletta.

IL TABELLINO

PADERBORN-BORUSSIA DORTMUND 1-6

Marcatori: 54' T. Hazard (B), 57', 74', 91' Sancho (B), 72' rig. Hünemeier (P), 85' Hakimi (B), 89' Schmelzer (B)

PADERBORN (4-2-3-1): Zingerle; Dräger, Hünemeier, Strohdiek, Collins; Schonlau, Vasiliadis (83' Sabiri); Antwi-Adjei (83' Jastrzembski), Mamba (66' Zolinski), Holtmann (76' Pröger); Srbeny (66' Michel). Allenatore: Baumgart

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Bürki; Piszczek, Hummels, Akanji; Hakimi (87' Morey), Delaney (68' Witsel), Can (87' Balerdi), Guerreiro (80' Schmelzer); Sancho, Brandt (80' Reyna); T. Hazard. Allenatore: Favre

Arbitro: Daniel Siebert

Ammoniti: Sancho (B), Collins (P), Can (B), Hummels (B), Dräger (P)

Espulsi: nessuno

Potrebbe interessarti anche...