Padoin cerca altre gioie bianconere

Sportal.it

Dopo otto anni consecutivi di Serie A e ben cinque scudetti con la maglia della Juventus, a 35 anni Simone Padoin è pronto per togliersi altre soddisfazioni.

La maglia è sempre bianconera, ma è quella dell’Ascoli, che ha puntato senza esitazioni sull’esperienza del jolly friulano: "Conoscevo da tempo l'interesse dell'Ascoli nei miei confronti, interesse che è tornato forte negli ultimi dieci giorni di mercato - ha detto Padoin durante la presentazione - Ho detto di sì rapidamente perché in questo momento l'Ascoli poteva rappresentare la piazza giusta per me”.

“L'Ascoli mi ha fatto sentire importante, conoscevo già Ardemagni, col quale nove anni fa ho condiviso l'esperienza all'Atalanta e mi ha parlato bene dell'Ascoli. Il Direttore ha costruito una rosa competitiva, all'interno della quale è difficile distinguere chi è titolare da chi non lo è. Ora sta a noi calciatori far sì che questo gruppo diventi squadra, toccherà a me, Troiano, Lanni, i più esperti, far sì che questa trasformazione avvenga nel minor tempo possibile”. 

Padoin ha già parlato con il tecnico Zanetti: “Il mio ruolo preferito? La mezzala sinistra, ma in carriera ho interpretato molti ruoli. Il Mister mi ha detto che in questo periodo sarò impiegato più come terzino".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...