Paese incollato alla TV per Italia-Austria: i numeri del seguito azzurro

·1 minuto per la lettura

Da qui in poi tutto quel che verrà sarà guadagnato per l'Italia di Roberto Mancini. Dopo aver dominato e vinto il girone A (con Galles, Svizzera e Turchia) a punteggio pieno e senze reti subìte, gli Azzurri hanno sofferto più del previsto negli ottavi di finale di ieri contro l'Austria.

Azzurri in festa | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
Azzurri in festa | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images

A Wembley sono serviti i tempi supplementari dopo lo 0-0 dei 90' regolamentari, con i gol dei subentrati Federico Chiesa e Matteo Pessina, oltre alla rete autriaca di Sasa Kalajdzic, a firmare il 2-1 che ha lanciato la squadra di Mancini ai quarti di finale di Euro 2020. Venerdì 2 luglio, all'Allianz Arena di Monaco di Baviera, affronteremo una tra Belgio e Portogallo per proseguire un cammino che, chiaramente, comincia a farsi in salita.

Supporters italiani davanti al maxischermo in piazza del Popolo (Roma) | Anadolu Agency/Getty Images
Supporters italiani davanti al maxischermo in piazza del Popolo (Roma) | Anadolu Agency/Getty Images

Ieri, però, l'Italia non ha solo vinto in campo, ma anche fuori. Il 2-1 rifilato all'Austria è stato seguito da ben 13 milioni e 275 mila spettatori su Rai 1 (in chiaro), con uno share del 61,1%. A questo numero va aggiunto il seguito su Sky (che trasmette tutte le gare di Euro 2020), con 1 milione, 810 mila e 549 spettatori collegati via satellite. In totale gli Azzurri sono stati seguiti da più di 15 milioni di persone, con il picco arrivato nei supplementari con 15 milioni e 500 mila spettatori per il 73% di share.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli