Pagelle Juventus, i voti bianconeri dopo il pareggio contro il Verona: Kulusevski show. Nuovo flop Bernardeschi

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata con un pareggio (1-1) la partita tra Juventus ed Hellas Verona, posticipo domenicale della 5ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Andrea Pirlo.

Szczesny 6 - Non può nulla sui due gol incassati (uno annullato per fuorigioco). Per il resto, serata senza grossi patemi.

Demiral 6,5 - Fa godere i 1.000 spettatori presenti all'Allianz Stadium con alcuni interventi difensivi 'ignoranti', rischiosi ma spesso decisivi e perfetti.

Bonucci 6 - Non solo leader e libero ma anche attaccante e centrocampista. Pirlo lo lascia libero di impostare e di fare, lui ne 'approfitta' occupando posizioni di campo non usuali. Esce per infortunio.

(Dal 75') Frabotta 6 - Poche giocate ma buone.

Danilo 6,5 - Cresce col passare dei minuti. Gioca da terzino sinistro e quando riesce a prendere campo crea i presupposti per far male. Bene nel finale anche da difensore centrale.

Morata in azione contro il Verona | Stefano Guidi/Getty Images
Morata in azione contro il Verona | Stefano Guidi/Getty Images

Cuadrado 6,5 - L'uomo più in forma della Juve insieme a Morata. Tante sgroppate sulla fascia destra. Corre, rifinisce, attacca, difende e colpisce una traversa che sta ancora tremando!

Arthur 5,5 - Troppo lento nel giro palla. Ancora timido e impacciato, lontano dallo stato di forma migliore. Può e deve crescere.

Rabiot 6 - Un paio di giocate importanti in chiave difensiva. L'occasione del gol annullato a Morata, ad esempio, nasce da un suo grande intervento difensivo. Comunque meglio di Arthur.

Bernardeschi 5 - Torna titolare e fa l'esterno sinistro a tutta fascia. Non convince. Una buona occasione sprecata nel primo tempo, poi diversi errori, in particolare quello che porta al gol di Favilli.

(Dal 61') Kulusevski 7 - Entra bene in partita e in pochi minuti fa molto meglio di Bernardeschi. Mette sempre in apprensione la difesa veneta quando può puntare la porta avversaria. Segna un gol da fuoriclasse.

Il tiro di Kulusevski che vale il pareggio | Jonathan Moscrop/Getty Images
Il tiro di Kulusevski che vale il pareggio | Jonathan Moscrop/Getty Images

Ramsey 5,5 - Qualche giocata importante nel primo tempo, qualche tocco nello stretto interessante ma nulla più.

(Dal 90') Vrioni S.v.

Dybala 6,5 - Prima da titolare con Pirlo per lui. E' ancora lontano dalla forma migliore ma cresce tanto nel secondo tempo, specie nel finale. I compagni lo cercano e lui si fa trovare pronto. Colpisce anche una traversa e sfiora il gol in un paio di circostanze.

Morata 6,5 - E' uno dei più vivi e anche questa sera conferma il suo magic moment. Trova un grandissimo gol che gli viene annullato (e sono due) per un fuorigioco millimetrico. Si sbatte e detta il movimento alla perfezione. Partita importante per lui.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.