PAGELLONE | Milan-Inter 0-2: i voti della squadra allenata da Giampaolo

Alessio Eremita

Il Milan alza bandiera bianca. Il derby contro l’​Inter termina 2-0 in favore dei nerazzurri. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Marco Giampaolo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Daniele Doveri
Daniele Doveri


DONNARUMMA 7 - Protagonista assoluto del primo tempo, para qualsiasi cosa gli si presenti davanti. Non può nulla sul gol di Brozovic.


CONTI 5,5 - Parte a rilento e cala ancor di più con il passare dei minuti. Rischia di farsi espellere per i ripetuti falli su Sensi.


MUSACCHIO 5,5 - Svolge il compitino senza commettere particolari errori, se non la marcatura errata sul colpo di testa di Lukaku del 2-0.

ROMAGNOLI 6 - Il capitano rossonero si dimostra sempre solido in difesa, dà copertura in ogni circostanza.

RODRIGUEZ 5 - La sua partita si può riassumere in quell’assurdo retropassaggio per Donnarumma, che avrebbe potuto costare caro al Milan (72’ Hernandez sv).

KESSIÈ 6 - Cerca di farsi notare in fase di disimpegno uscendo palla al piede. Quasi tutti i contropiede partono da lui.

BIGLIA 5 - Un fantasma in mezzo al campo.

CALHANOGLU 6 - Accelerazioni, spinta sulla fascia e altruismo misurato verso i compagni. Il turco è una delle scintille dei rossoneri (64’ Paquetà sv).

SUSO 5 - Impalpabile, non si rende mai veramente pericoloso per la difesa dell’Inter.

PIATEK 5,5 - L’unica occasione gli si presenta allo scadere del primo tempo, ma sul cross di Leao salta in anticipo e non impone la giusta forza al pallone. Contro de Vrij, Skriniar e Godin non è semplice.

LEAO 6,5 - Va premiato il coraggio, non ha paura di niente. Il brasiliano riceve spesso palla e tenta a più riprese di velocizzare le azioni del Milan, fornendo anche spunti interessanti. Davanti a sé trova uno straordinario Godin (83’ Rebic sv).

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

Potrebbe interessarti anche...