Panchina Bayern Monaco, sale Wenger: "Certo che sono interessato"

Il sostituto di Niko Kovac al Bayern Monaco potrebbe essere Arsene Wenger che ammette di essere interessato. Si allontana l'ipotesi Rangnick.
Il sostituto di Niko Kovac al Bayern Monaco potrebbe essere Arsene Wenger che ammette di essere interessato. Si allontana l'ipotesi Rangnick.

Il Bayern Monaco non ha ancora un allenatore: contro l'Olympiacos in panchina si siederà Hans-Dieter Flick, tecnico ad interim in attesa che venga nominato il successore di Niko Kovac, reduce dalla risoluzione consensuale del contratto dopo il 5-1 subìto in casa dell'Eintracht Francoforte.

Il candidato numero uno per prendere il posto del croato è diventato Arsene Wenger: l'ex guida dell'Arsenal ha pubblicamente dichiarato negli studi di 'beIN Sports' di essere interessato all'incarico e di avere voglia di una nuova e stimolante esperienza.

"Certo che sono interessato. E' da 33 anni che faccio l'allenatore, ho allenato ai massimi livelli fino a 69 anni senza interruzioni. Questo mestiere è la mia vita. Mi manca vincere le partite e preparare la squadra per ottenere delle soddisfazioni".

Il francese è libero da oltre un anno, quando lasciò la panchina dell'Arsenal dopo 22 stagioni e 17 trofei. Sempre più lontana la pista che porta a Ralf Rangnick, attualmente impegnato alla guida della sezione calcio della Red Bull. L'agente Marc Kosicke ha escluso ha escluso ai microfoni di 'Bild' che il suo assistito possa dire sì al Bayern.

"No, Rangnick non è disponibile e non crediamo che sia ricercato dal Bayern. Per questo motivo non ha senso parlare di colloqui concreti tra le parti".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...