Paratici su Emre Can: "Non era adatto al gioco della Juventus"

Goal.com
Fabio Paratici spiega la cessione di Emre Can al Borussia Dortmund: "Non aveva le caratteristiche adeguate, resta un grande giocatore".
Fabio Paratici spiega la cessione di Emre Can al Borussia Dortmund: "Non aveva le caratteristiche adeguate, resta un grande giocatore".

La Juventus ha ceduto Emre Can nella finestra invernale del calciomercato, anzi, proprio all'ultimo giorno utile. Il tedesco è adesso un nuovo giocatore del Borussia Dortmund e oggi Fabio Paratici ha cercato di spiegare il motivo della sua cessione ai microfoni di DAZN.

"Non aveva le caratteristiche adeguate al nostro gioco di quest'anno, ma resta un grande giocatore a livello europeo, tant'é che il Borussia Dortmund non lo ha pagato poco. L'anno scorso con noi ha fatto una buona stagione".

Il direttore sportivo della Juventus ha quindi fatto capire che per il gioco voluto e inseguito da Maurizio Sarri, Emre Can non sia stato proprio il giocatore per lui ideale.

E d'altronde non è stato certo un mistero, visto che Sarri lo ha escluso a settembre dalla lista per la Champions League ed in campionato lo ha usato con il contagocce.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...